Homo Homini Virus

Posted: 09/03/2020 in Uncategorized

Il weekend della disfatta del genere umano inizia sabato, di prima mattina, quando ricevo un messaggio da un amico (che vive a poche centinaia di metri da me) con poche, laconiche parole: “Hai mica sentito se sono arrivati i Brambilla?”.

Per la cronaca, i “Brambilla” (che ovviamente non si chiamano così) sono una famiglia di Monza che abita sul mio pianerottolo e che – in ossequio alle abitudini della “loro stirpe” – viene sistematicamente al mare ogni weekend.

“Non lo so, perché?” rispondo io candidamente. “Ma come, perché? – è la risposta scandalizzata – Se sono venuti giù bisogna denunciarli! Vai a vedere!”. L’unica cosa che ho visto è stato il mio pollice che chiudeva la conversazione.

E mi sono chiesto a chi, CHI avrei nel caso dovuto “denunciare” i Brambilla? All’ASL? Alla Polizia? Al 112? Alla Gestapo? Ai GAP? Alla polizia argentina?

In questa mediocre interpretazione del capitolo sugli untori de I Promessi Sposi, mi immaginavo il mio amico terrorizzato, chiuso in casa con mascherina, guanti e un termometro nel culo.

Il tutto mentre probabilmente i Brambilla – nel buio della loro casa con le tende tirate – facevano sobbollire mutande sporche, capelli, unghie e sputi in un enorme pentolone degno di un sabba infernale, senza lavarsi le mani e ignorando la distanza di sicurezza, preparando malefiche pozioni da spennellare sulle porte dei vicini.

Più tardi, uscendo col cane e parlando (a distanza) con altri sfigati cinofili, scoprivo che “Ma lo sapevi che il parrucchiere è di Lodi? Che la padrona di Charlie (l’orrendo cocker che abbaia sempre) ha un figlio che lavora in Brianza?”

E così via, tra panettieri alessandrini, ciclisti vercellesi, pensionati della Bassa Padana e simpatizzanti del Milan.

Homo Homini Virus, ed è solo l’inizio.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s